SOLIDARIETA' EUROPEA: LA SFIDA DELLE MIGRAZIONI (Cracovia, 21-22 Settembre 2016)

Print Mail Pdf

XVICONFERENCECOMECE_Krakow_foto2

L'iniziativa del Ciclo di conferenze sul ruolo della Chiesa cattolica nel processo di integrazione europea risale al 2000 e si propone di promuovere una diversa prospettiva all'orizzonte dell'unità europea, così come di dimostrare l'impegno della Chiesa cattolica nel processo di integrazione europea.

La Chiesa cattolica porta il suo specifico contributo nel dibattito della UE sulla base dell'Articolo 17 (3) del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Ogni anno la Conferenza è strutturata attorno a un workshop  su argomenti correlati al tema più rilevante riguardante la situazione delle politiche dell'UE.

La manifestazione, ispirata da Sua Eccellenza Monsignor Tadeusz Pieronek, è organizzato dalla Pontificia Università Giovanni Paolo II, dalla Fondazione Konrad Adenauer in Polonia, dalla  Fondazione Robert Schuman di Lussemburgo, in collaborazione con la COMECE (Commissione degli Episcopati della Comunità europea), il gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratico-cristiano) al Parlamento europeo, la delegazione polacca nel PPE (Democratici-cristiani) al Parlamento europeo, il Partito Popolare Europeo e la casa editrice "Around Us" (Gliwice).

Quest'anno, la conferenza ha avuto luogo a Cracovia il 21-22 settembre 2016. S. Ecc. Mons. Silvano M. Tomasi, Segretario Delegato del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, ha parlato durante il primo giorno della riunione su "Solidarietà europea: la sfida delle migrazioni".

 

IL TESTO [ENG]

IL REPORT DELL'EVENTO [ENG]

IL PROGRAMMA [POL]